Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

Manager sanità, Cordaro: "Maggioranza si è dissolta"

"Le vibranti proteste dei partiti dimostrano per un verso che il presidente della Regione non ha rispettato il manuale Cencelli"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Le vibranti proteste dei partiti che dovrebbero formare la maggioranza di Crocetta in merito alle nomine dei manager della sanità, dimostrano per un verso che il presidente della Regione non ha rispettato il manuale Cencelli, determinando in questo modo l’ira di molti parlamentari, Pd in testa. D'altro canto restiamo in attesa di vedere all’opera i direttori generali appena nominati, perché solo in questo modo potremo valutarne le professionalità. Non sempre infatti il nuovo corrisponde al meglio. Ma le indecenti proteste della sedicente maggioranza portano a concludere – qualora ve ne fosse ancora bisogno – che la maggioranza di Crocetta si è definitivamente dissolta. Invitiamo pertanto il presidente della Regione, nell’interesse esclusivo dei siciliani, a trarne le conseguenze”. Lo dice Toto Cordaro, presidente del gruppo Pid Cantiere popolare-Grande Sud verso FI all'Ars.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manager sanità, Cordaro: "Maggioranza si è dissolta"

PalermoToday è in caricamento