rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Politica Scillato

Dopo il maltempo si contano i danni nel Palermitano, Cancelleri: "Territorio paga anni di cattiva politica regionale"

Sopralluogo del viceministro alle Infrastrutture tra Scillato e Polizzi per verificare gli interventi che Anas sta portando avanti per riportare alla normalità la viabilità statale 643: "È impensabile che ogni pioggia paralizzi la viabilità"

Anche l'ultima ondata di maltempo ha provocato danni e messo in ginocchio la viabilità in provincia. Decine le strade che sono state invase dal fango, come accade puntualmente. Adesso che il meteo concede una tregua si contano i danni. Il sottosegretario alle Infrasrutture, Giancarlo Cancelleri, insieme ai sindaci di Scillato e Polizzi Generosa ha supervisionato gli interventi che Anas sta portando avanti per riportare alla normalità la viabilità sulla statale 643. 

"I nostri territori stanno pagando a caro prezzo anni di cattiva politica regionale - ha detto Cancelleri - La totale assenza di progettualità per la prevenzione del dissesto idrogeologico oggi ci porta a contare i danni in giro per la nostra Isola. In queste ore sto effettuando diversi sopralluoghi nelle zone colpite e dove la viabilità è stata seriamente compromessa a causa di questa ondata di maltempo eccezionale. È impensabile che ogni pioggia paralizzi la viabilità. Dobbiamo immediatamente capire che se non si interviene seriamente per preservare i nostri territori, questi avvenimenti diventeranno l’ordinarietà e tornare indietro sarà veramente complicato".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il maltempo si contano i danni nel Palermitano, Cancelleri: "Territorio paga anni di cattiva politica regionale"

PalermoToday è in caricamento