Maltempo, il consigliere Gallina: "Serve un intervento urgente sul litorale di Carini"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Chi protesta, chi è arrabbiato, ha ragione. Noi chiediamo scusa; scusa per tutto quello che, ancorché noto, non è stato fatto negli ultimi decenn; scusa perché le esigenze dei cittadini non sono state messe al primo posto delle agende politiche dei governi e delle amministrazioni locali succedutesi in questi anni".

Queste le parole del consigliere Giovanni Gallina dopo i danni provocati dal maltempo nelle zone Vespucci e lungomare Cristoforo Colombo. "A causa delle intense precipitazioni che si sono abbattute sul nostro territorio, sono state diverse le problematiche verificatesi soprattutto nella zona del litorale carinese, dove i disagi hanno interessato sia quasi tutte le arterie stradali che diverse abitazioni. Distacchi di corrente elettrica, abitazioni inondata d’acqua con conseguente intervento dei vigili del fuoco. Purtroppo non si può più continuare a far finta di nulla, addebitando ad altri la responsabilità".

"La problematica del torrente Milioti va affrontata e possibilmente risolta, alla luce del fatto, anche, che oggi queste zone sono oggetto di massicci interventi che potrebbero impattare ulteriormente sulle già precarie condizioni del suolo e del sottosuolo, e trovare, se ancora si è in tempo, quelle soluzioni che potrebbero sanare o mitigare i disagi cui, ormai da tanti anni sono costretti a convivere i cittadini".

"Porterò queste problematiche all’attenzione delle Commissioni Urbanistica, Lavori Pubblici, Trasporti e Viabilità. Le periferie - conclude consigliere - sono parti fondamentali del nostro Comune, investire su di esse significa migliorare tutta la nostra città, rendendola più vivibile e bella. Credo che il grande progetto del nostro Paese sia quello delle Periferie, la città del futuro, la città che sarà quella che lasceremo in eredità ai nostri figli. Sono ricche di umanità, qui si trova l’energia e qui abitano i giovani carichi di speranza e voglia di cambiare”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento