Politica Cinisi

Cinisi, Luisa Storaci entra in Giunta: il nuovo assessore prende il posto di Leo Biundo

Laureata a Roma in Scienze politiche e relazioni internazionali, 29 anni, la giovane ieri ha prestato giuramento in Comune. Si occuperà di Politiche ambientali, efficientamento energetico, politiche giovanili e marketing del territorio. Il sindaco Palazzolo: "Guardando al 2024 bisogna cominciare a preparare la nuova classe politica"

E' Luisca Storaci il nuovo assessore della Giunta Palazzolo di Cinisi. La sua nomina arriva una settimana dopo la revoca dell'incarico a Leonardo Biundo. Laureata a Roma in Scienze politiche e relazioni internazionali, 29 anni, la giovane ieri ha prestato giuramento in Comune. "Ha una storia personale meravigliosa fatta di lavoro e studio. E' una di quelle persone che ben rappresentano cosa è Cinisi. Una ventata di freschezza", così il primo cittadino la descrive mentre la presenta alla sua maggioranza e a tutta la cittadinanza.  

Palazzolo guarda al 2024, quando si tornerà a votare. "Dopo sette anni di sindacatura - afferma - io devo essere nelle condizioni di creare le basi per il futuro di questa comunità. Cinisi ha bisogno di una nuova classe politica e bisogna cominciare a prepararla utilizzando quelle che sono le migliori risorse che il territorio offre. C'è bisogno di rinnovamento culturale, di una politica che non può essere fatta per la crescita personale. Nella sua persona -conclude - vedo genuinità, onestà, maturità umana e preparazione". 

Storaci si occuperà di Politiche ambientali, efficientamento energetico, politiche giovanili e marketing del territorio. "Sono grata - afferma il neo assessore - per la fiducia e la stima manifestatami dal sindaco. Cercherò di consolidarla. Per me oggi è un grande onore essere qui. Spero di rispondere alla chiamata con i fatti al fine di gestire, nel miglior dei modi, la res pubblica a vantaggio dei cinisensi. Di certo le idee non mancano così come non mancherà la mia presenza, il supporto, l'umiltà e l'attenzione alle esigenze. Non vedo l'ora - conclude - di cominciare a lavorare con gli uffici preposti". Le deleghe al neo assessore e anche agli altri membri della squadra saranno distribuite ufficialmente oggi. Il sindaco infatti nei giorni scorsi le aveva ritirate. Il primo cittadino però anticipa che il vicesindaco continuerà ad occuparsi di Lavori pubblici. Angelo Nicchi di Cultura, pubblica istruzione ed edilizia scolastica. Francesca La Fata di Decoro ma anche di raccolta dei rifiuti e attività produttive. Vito Sollena di servizi manutentivi.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinisi, Luisa Storaci entra in Giunta: il nuovo assessore prende il posto di Leo Biundo

PalermoToday è in caricamento