menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Qui cassonetti strapieni e gente incazz*** per la Ztl", Di Maio a Palermo per l'iDay

Il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio ha scelto piazza Verdi per aprire la campagna in vista delle elezioni regionali. Prima dell'intervento ufficiale, ha voluto fare un giro nel mercato storico del Capo

Il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio ha scelto Palermo la prima giornata dell'Iday, l'iniziativa lanciata dal Movimento 5 stelle in 150 piazze siciliane per raccogliere le proposte dei cittadini che faranno parte del programma dei grillini per le elezioni regionali d'autunno.

Ad accoglierlo, in piazza Verdi, circa duecentopersone. Di Maio, accompagnato dal deputato regionale Giancarlo Cancelleri e dal candidato sindaco a Palermo, Ugo Forello, ha voluto fare un giro nel mercato storico del Capo per incontrare i cittadini. Poi, il discorso dal palco.

"Camminando in città - ha detto - ho visto cassonetti stracolmi di spazzatura, a Roma non se ne vedono più. E poi la gente è incaz... nera per queste Ztl. I commercianti mi hanno detto che si sono desertificate alcune zone proprio per questo provvedimento - ha ribadito - ma il problema rimane sempre il lavoro, che non si può promettere in campagna elettorale". 

Inevitabile un riferimento alla vicenda delle firme false raccolte dal Movimento Cinque Stelle in occasione delle elezioni comunali del 2012. La Procura ha concluso le indagini iscrivendo 14 persone nel registro degli indagati. "Sulle firme false - dice Di Maio - decideranno i cittadini se ci saranno conseguenze oppure no. Noi siamo stati lineari, i probi viri hanno sospeso le persone coinvolte, e quella decisione è una scelta di coerenza portata avanti dal Movimento 5 Stelle e non c'è altro".

Di Maio ha poi fatto tappa a Bagheria, dove ha visitato il museo Guttuso. “La visita del vicepresidente del Consiglio ci gratifica – dice il sindaco Patrizio Cinque – non solo per gli apprezzamenti ricevuti ma perché rilanceranno con i loro commenti il museo e la città di Bagheria, il nostro sforzo più grande è teso a valorizzare in ogni modo questa città”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento