menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Renato Schifani

Renato Schifani

Lettera di minacce al palermitano Renato Schifani: "Morirai tra mille dolori"

La missiva è stata recapitata al deputato di Forza Italia al Senato. "Farai una brutta fine...", c'è scritto in un passaggio

Lettera di minacce all'ex Presidente del Senato Renato Schifani. La missiva è stata recapitata al deputato di Forza Italia al Senato. "Farai una brutta fine... Morirai fra mille dolori", sono solo alcuni passaggi della lettera minatoria. Insulti anche all'ex Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Schifani preferisce non commentare.

Solidarietà è stata espressa da Gianfranco Miccichè. In una nota il Presidente dell’Ars scrive: “Esprimo la mia personale solidarietà e quella dell’Assemblea regionale siciliana, al senatore Renato Schifani per le minacce ricevute contenute in una lettera. Il senatore Schifani è un’icona delle istituzioni, cosa che, evidentemente non piace a qualcuno. Auspico che gli inquirenti possano al più presto risalire all’autore della lettera minatoria”. 

Cosi invece il presidente dei senatori di Italia Viva Davide Faraone: "Esprimo la mia solidarietà e di tutto il gruppo di Italia Viva all'ex presidente del Senato Renato Schifani e con lui al presidente Berlusconi per la gravissima lettera minatoria che è stata loro recapitata. Le minacce di morte sono un segnale che non va mai sottovalutato e che deve farci tenere sempre la guardia alta contro ogni forma di criminalità". In una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, scrive: “Solidarietà da parte del Gruppo Forza Italia della Camera dei deputati al collega Renato Schifani, destinatario di una gravissima lettera intimidatoria, nella quale viene menzionato anche il Presidente Berlusconi. ‘Farai una brutta fine’, ‘raccomandati l’anima a Dio’, le frasi minacciose, bieche e intrise d’odio indirizzate al senatore azzurro. Siamo certi che Renato non si farà in alcun modo sopraffare e che continuerà con serietà e dedizione in suo impegno politico. Un grande abbraccio”.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento