rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Politica

Il Pd accoglie Orlando, Gelarda punge i dem: "Partito siciliano verso il suicidio"

Il capogruppo della Lega senza filtri: "Questa tessera fornisce una investitura politica a un sindaco al minimo storico dei suoi consensi, terz'ultimo per gradimento in Italia. Mi dispiace che la mozione di sfiducia sia ferma, con pochissimi consiglieri che l'hanno firmata"

"Esprimo grande soddisfazione per l'adesione del sindaco Orlando al Pd. Da uomo di destra non potevo augurarmi di meglio che assistere a questo suicidio del Pd siciliano che con questa tessera fornisce una investitura politica a un sindaco al minimo storico dei suoi consensi, terz'ultimo per gradimento in Italia". Sceglie l'ironia il capogruppo della Lega al Consiglio comunale, Igor Gelarda, per commentare l'ingresso ufficiale del primo cittadino tra i dem.

Leoluca Orlando aderisce al Pd: "L’obiettivo è sconfiggere la destra siciliana"

Gelarda definisce Orlando l'"autore di uno dei fallimenti politico-amministrativi più importanti della storia repubblicana e a breve anche alla guida di un Comune in dissesto finanziario. Probabilmente lo candideranno in lista come consigliere comunale per cercare di ottenere qualche voto in più, ma perderanno definitivamente la fiducia dei cittadini siciliani. Ma se il Pd si affossa Orlando, al contrario, dimostra ancora grande capacità politica indossando, adesso che è in un vicolo cieco, la giacchetta di un partito al governo".

Catania: "Si semplifica quadro politico ma serve spazio autonomo a sinistra"

"Mi dispiace che la mozione di sfiducia sia ferma, con pochissimi consiglieri che l'hanno firmata. Sono sicuro che i palermitani non dimenticheranno coloro che avrebbero potuto liberare subito Palermo, firmando la sfiducia, e non lo hanno fatto", conclude il leghista.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pd accoglie Orlando, Gelarda punge i dem: "Partito siciliano verso il suicidio"

PalermoToday è in caricamento