Dal Governo 100 mila euro per le strade di Belmonte: "Lavori nelle vie Alfieri e Mattarella"

A lanciare l'appello al sindaco Pizzo è l'ex consigliere della Lega Rita Pizzo: “I cittadini aspettano quest'opera da 40 anni”. E' corsa contro il tempo: bisogna dare il via al cantiere entro il 15 maggio per non perdere i fondi

Rita Pizzo con Igor Gelarda

Da 40 anni un dislivello tra le vie Alfieri e Piersanti Mattarella, a Belmonte Mezzagno, causa danni ai mezzi in transito e rende pericolosa la circolazione. L'intervento di messa in sicurezza ora potrebbe essere realizzato grazie a un contributo di 100 mila euro del governo nazionale. Ma bisogna fare presto: per non perdere i fondi gli enti beneficiari devono iniziare i lavori entro il 15 maggio 2019. L'ex consigliere Rita Pizzo, transitata alla Lega lo scorso novembre e coordinatrice cittadina del partito guidato da Matteo Salvini, lancia un appello: "Auspichiamo che la Giunta, guidata dal sindaco Salvatore Pizzo, ascolti le richieste del territorio senza perdere tempo. Sprecare questa occasione, sarebbe un delitto".  

"La boccata d’ossigeno - spiega il responsabile regionale enti locali della Lega Igor Gelarda - arriva grazie alla legge di bilancio 2019, che prevede l’assegnazione ai comuni con popolazione fino a 20 mila abitanti dei contributi per la realizzazione di investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale, per l’anno 2019, per un importo complessivo di 394 milioni di euro”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' corsa contro il tempo per potere utilizzare i fondi. "Se non si dovesse fare in tempo per via Alfieri, speriamo - conclude Pizzo - che quei fondi vengano quantomeno utilizzati per sistemare tante altre strade sia del centro abitato, che delle zone periferiche, tra cui via Veneto, contrada San Salvatore, via Montagnoli. Confidiamo che almeno quest’ultima proposta venga presa in considerazione dall’amministrazione comunale nel rispetto di tutta la comunità belmontese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Prima un'erezione di 4 ore, poi la morte: come riconoscere il velenosissimo ragno delle banane

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

  • Sanità palermitana in lutto, è morto il cardiologo Giuseppe Andolina

  • Bertolaso in Sicilia in barca, Fava: "Per lui la quarantena non vale?"

Torna su
PalermoToday è in caricamento