Palermo-Agrigento a rischio incompiuta, il M5S chiede aiuto a Toninelli: "Presto una svolta"

La Cmc, in crisi di liquidità, ha bloccato i lavori per l'ammodernamento della statale tra Bolognetta e Lercara. Il deputato nazionale Varrica: "Il ministro mi ha garantito un intervento deciso nei prossimi giorni. L'opera va completata e i lavoratori tutelati"

Il cantiere in prossimità di Bolognetta

Il Movimento 5 Stelle chiede aiuto al ministro delle Insfatrutture, Danilo Toninelli, per scongiurare il rschio incompiuta sulla Palermo-Agrigento. Dopo la crisi della Cmc, l'azienda di Ravenna che ha l'appalto per l'ammodernamento della strada statale SS 121, sono stati bloccati i lavori tra Bolognetta e Lercara Friddi. Stessa sorte per la Agrigento-Caltanissetta.

La Cmc, colosso delle cooperative edilizie dell'Emilia Romagna, in grave crisi di liquidità, ha messo in ferie gli operai che lavorano per la "Bolognetta scpa", la contollata che cura l'appalto dal 2009 e doveva essere già concluso. La decisione è stata presa dopo la richiesta di concordato in continuità avanzata al Tribunale di Ravenna, che comporterebbe un taglio dei crediti sino all’80%. Se accolta, per le aziende dell'indotto - che vantano crediti per 27 milioni -sarebbe una mazzata senza precedenti.

Per salvaguardare i lavoratori e garantire il completamento delle opere, scendono in campo i parlamentari siciliani del M5S. "Questa mattina - spiega il deputato Adriano Varrica, componente della commissione Infrastrutture della Camera - ho informato il ministro Toninelli sugli ultimi sviluppi della vicenda relativa alla società Cmc e ai cantieri sulla Palermo-Agrigento e sulla Caltanissetta-Agrigento. Mi ha garantito un intervento deciso nei prossimi giorni. Anche a seguito del forte impulso dato dal ministro durante la sua visita dello scorso novembre in Sicilia, Anas sta agendo con determinazione e solerzia per giungere ad una soluzione e a breve. Il lavoro fatto in questi mesi dovrà portare ad una svolta". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La situazione è complessa - aggiungono Filippo Perconti, Michele Sodano, Azzurra Cancelleri, Dedalo Pignatone, Roberta Alaimo, Caterina Licatini e Rosalba Cimino - ma il governo e noi parlamentari eletti in Sicilia siamo tutti impegnati affinché le opere vengano completate nel minor tempo possibile, garantendo i lavoratori e il tessuto economico locale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Palermo, ragazza di 27 anni muore dopo avere mangiato gamberi

  • La corsa in ospedale e la disperazione, bambino di 3 mesi muore al Di Cristina

  • Tragedia a Isola, accusa un malore mentre esce dall'acqua e muore in spiaggia

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • L’incidente sulla Palermo-Sciacca, giovane motociclista muore in ospedale

  • Suicidio in via Guido Cavalcanti, commerciante di 62 anni si toglie la vita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento