Politica

Palermo-Agrigento, lavori ripartiti: "Adesso serve un decreto salva imprese"

A lanciare l'appello al governo nazionale, e in particolare al ministro Toninelli, è il presidente della Quarta commissione dell'Ars Giusi Savarino: "Noi abbiamo fatto la nostra parte"

Ripresi i lavori sulle statale Palermo-Agrigento. A darne notizia è il presidente della Quarta commissione dell'Ars Giusi Savarino che ha effettuato un sopralluogo nel cantiere insieme ai sindaci di Bolognetta e di Lercara e al vice presidente del Comitato delle Imprese. "Voglio esprimere un plauso alle imprese affidatarie per questo importante risultato ottenuto e ovviamente al governo Musumeci - afferma la deputata - poiché la sua autorevolezza e competenza sono state le chiavi di volta per la ripresa dei cantieri". 

Savarino lancia poi un appello al governo nazionale, e in particolare al ministro Toninelli: "Noi abbiamo fatto la nostra parte per far riaprire i cantieri, voi, dopo aver salvato la Banca Carige, con la stessa solerzia, occupatevi del Sud. Non posso essere le imprese siciliane a pagare il prezzo della crisi economica della Cmc, serve subito un decreto Salva Imprese".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo-Agrigento, lavori ripartiti: "Adesso serve un decreto salva imprese"

PalermoToday è in caricamento