Il giorno dei renziani: Italia Viva debutta ufficialmente in Consiglio e all'Ars

A Sala delle Lapidi due gruppi "gemelli", 8 in tutto i consiglieri. Terrani e Inzerillo i capigruppo: "Continueremo a sostenere Orlando". Sono 4 i deputati a Sala d'Ercole. D'Agostino capogruppo: "Noi opposizione a Musumeci"

I consiglieri renziani di Sala delle Lapidi

E' il giorno dei renziani, all'Assemblea regionale siciliana e in Consiglio comunale. Oggi, quasi in contemporanea, è avvenuto il "battesimo" ufficiale di Italia Viva. A Palazzo dei Normanni, con una conferenza stampa in cui è stata presentata la pattuglia di deputati che siederà tra gli scranni di Sala d'Ercole. Ne fanno parte due ex Sicilia Futura, Edy Tamajo e Nicola D'Agostino e due ex deputati del Partito democratico, Luca Sammartino e Giovanni Cafeo. Presente anche il vice presidente della Camera dei Deputati e coordinatore nazionale di Italia Viva Ettore Rosato.

A guidare il gruppo dei renziani all'Ars sarà Nicola D'Agostino, che durante la conferenza stampa ha subito definito lo spazio politico su cui si colloca la forza politica dentro Sala d'Ercole: "Italia viva rimane all'opposizione del governo Musumeci ma aperta al dialogo. Il nostro gruppo è aperto ad adesioni. A chi proviene dal centrodestra però deve essere chiaro che se si iscrive a Italia Viva rinuncia a far parte della maggioranza".

italia viva ars-2

A Sala delle Lapidi c'è stato invece il debutto dei due gruppi "gemelli" espressione del partito di Renzi: Italia Viva e Sicilia Futura per Italia Viva, che assieme contano otto consiglieri: Sandro Terrani, Dario Chinnici, Carlo Di Pisa, Francesco Bertolino, Gianluca Inzerillo, Ottavio Zacco, Caterina Meli e Giuseppina Russa. Il primo schieramento sarà capeggiato da Sandro Terrani, che al suo esordio da capogruppo si è così espresso: "Continueremo a sostenere con convinzione l'azione dell'amministrazione guidata dal sindaco Leoluca Orlando. Poniamo la persona al centro della nostra azione politica".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Italia Viva - ha aggiunto Dario Chinnici - debutta in Consiglio comunale con una squadra giovane, motivata e compatta. Continueremo con maggior entusiasmo, Palermo ha bisogno dell’impegno di tutti noi e noi ci saremo!". A lanciare il rinnovato gruppo di Sicilia Futura in versione renziana ci ha pensato invece Giuseppina Russa, che ha confermato la fiducia nel capogruppo Gianluca Inzerillo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Covid, Musumeci: "Mascherine obbligatorie anche all'esterno senza la distanza di un metro"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento