Italia Viva, a Terrasini parte "Futura": "Ragazzi al centro del nostro progetto"

Ad aprire la Kermesse il senatore Davide Faraone: "Tanti giovani impareranno e insegneranno allo stesso tempo in questi tre giorni di scuola politica". Domani arriveranno le ministre Teresa Bellanova e Elena Bonetti, atteso anche Renzi

"Tante ragazze e tanti ragazzi impareranno e insegneranno allo stesso tempo in questi tre giorni di scuola politica. Avere costruito un'occasione per parlare di politica, di ambiente, di social è importante e farlo in Sicilia è molto importante. Facciamo comprendere che è possibile un'altra politica". Lo ha detto Davide Faraone, senatore di Italia Viva, prima di dare il via alla scuola di cultura politica 'Futura' organizzato a Terrasini. "E' un vivaio di Italia viva - ripete ancora Faraone - e diamo dei segnali chiari, i ragazzi sono al centro del nostro progetto". "L'idea che i ragazzi si debbano approcciare alla politica senza struttura identitaria ci preoccupa". Atteso anche Matteo Renzi, anche se non si sa ancora quando. Mentre domani arriveranno le ministre Teresa Bellanova e Elena Bonetti.

(Fonte: AdnKronos)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

Torna su
PalermoToday è in caricamento