Italia Viva, a Terrasini parte "Futura": "Ragazzi al centro del nostro progetto"

Ad aprire la Kermesse il senatore Davide Faraone: "Tanti giovani impareranno e insegneranno allo stesso tempo in questi tre giorni di scuola politica". Domani arriveranno le ministre Teresa Bellanova e Elena Bonetti, atteso anche Renzi

"Tante ragazze e tanti ragazzi impareranno e insegneranno allo stesso tempo in questi tre giorni di scuola politica. Avere costruito un'occasione per parlare di politica, di ambiente, di social è importante e farlo in Sicilia è molto importante. Facciamo comprendere che è possibile un'altra politica". Lo ha detto Davide Faraone, senatore di Italia Viva, prima di dare il via alla scuola di cultura politica 'Futura' organizzato a Terrasini. "E' un vivaio di Italia viva - ripete ancora Faraone - e diamo dei segnali chiari, i ragazzi sono al centro del nostro progetto". "L'idea che i ragazzi si debbano approcciare alla politica senza struttura identitaria ci preoccupa". Atteso anche Matteo Renzi, anche se non si sa ancora quando. Mentre domani arriveranno le ministre Teresa Bellanova e Elena Bonetti.

(Fonte: AdnKronos)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

  • Spopola a Palermo la truffa dello specchietto: "Piovono segnalazioni..."

  • Incidente nella notte ad Altofonte, scontro frontale tra auto: morto 31enne

Torna su
PalermoToday è in caricamento