Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica Libertà

Italia dei Valori: "Necessario creare uno 'sportello del cittadino'"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

I Responsabili dei Laboratori Regionali Idv Sanità, Beni Culturali, Lavoro, Economia e Accoglienza, riunitisi presso la Sede Regionale di Palermo con il Segretario Provinciale Sergio Mulè ed altri dirigenti di Italia dei Valori, esaminando il momento politico, le emergenze sociali ed economiche che emergono, sia a livello cittadino, provinciale e regionale, hanno attenzionato alcuni "argomenti" su cui è opportuno sensibilizzare le Istituzioni acchè intervengano con particolare urgenza, tra i quali:

Riesaminare la Rete dell'emergenza sanitaria in Sicilia; affrontare, in tema "lavoro", l'abbandono di ottomila operatori della "formazione"; provvedere a far sì che non venga soppresso, dal primo marzo p.v. lo "straordinario" per i dipendenti dei Beni Culturali ed evitare la chiusura dei Musei; dare risposte certe sul futuro di 202 dipendenti della APS e riportare il servizio idrico alla normalità per 42 comuni del palermitano.

Dalla riunione, pertanto, è emersa la necessità di creare "uno sportello del cittadino" da immettere in Rete al fine di ricevere segnalazioni, denunce o suggerimenti su temi di interesse comune, per utili iniziative ai vari livelli, con possibilità di formulare nelle sedi competenti, opportune e condivise proposte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia dei Valori: "Necessario creare uno 'sportello del cittadino'"

PalermoToday è in caricamento