La Sicilia punta all'innovazione, Lagalla: "Serve un'evoluzione delle competenze"

Intervista esclusiva realizzata dall’Angi all'assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione

Roberto Lagalla

La regione siciliana punta all’innovazione e tramite progetti mirati a sensibilizzare il territorio, si appresta ad una trasformazione all’insegna delle nuove tecnologie e del digitale. Focus in particolare su giovani e imprese per il rilancio dell’ecosistema economico e sociale della regione.

In un’intervista esclusiva realizzata dall’Angi – Associazione Nazionale Giovani Innovatori con il presidente Gabriele Ferrieri e il Consigliere Nunzio Panarella, a fare il punto sullo stato dell’arte è Roberto Lagalla, assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione. Tra le tematiche trattate l’innovazione in Sicilia e i nuovi hub digitali di Palermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento