Politica

Falcone (Pdl): "Indennità ai giovani praticanti avvocati"

“C'è già un mio Disegno di Legge, ma l'Assessore può già concederla per via amministrativa”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Non posso che condividere la proposta dell'Assessore alla Formazione Nelli Scilabra che, nonostante faccia parte di un Governo inadeguato e litigioso, abbia compreso l'esigenza di destinare una indennità ai giovani praticanti avvocati come io avevo già previsto, in un mio disegno di legge. Vorrei suggerire all'Assessore che, se c'è davvero la volontà del Governo di erogare  questa provvidenziale indennità, può essere  fatto subito, per via
amministrativa, attingendo dai fondi del Piano Giovani destinati alle Politiche Attive e al Lavoro Giovanile". Lo ha dichiarato il Vicecapogruppo del Pdl all'Ars Marco Falcone.

"Tale provvedimento - continua - consentirebbe ai tanti giovani avvocati, che dopo tanti anni di studio si apprestano a esercitare una professione 'vera', di potersi sostenere nel periodo del praticantato, presupposto indispensabile per esercitare la professione”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falcone (Pdl): "Indennità ai giovani praticanti avvocati"

PalermoToday è in caricamento