Politica

L'incontro Orlando-Micciché e l'attacco di Figuccia a Tantillo: "La solita pasta con le sarde"

Nel mirino della consigliera dell'Udc, oltre alla Giunta Orlando, finisce pure Forza Italia. "Ecco le larghe che porteranno anche all'approvazione del bilancio". Poi l'affondo al vicepresidente del Consiglio: "Subdole manovre". La risposta: "Voteremo 'no' a consuntivo e previsionale, chi cerca visibilità ha sbagliato soggetto"

Tantillo e Figuccia nei banchi di Sala delle Lapidi

Prima riferisce dell'incontro avvenuto ieri "in uno dei palazzi di rappresentanza del Comune" tra il sindaco Leoluca Orlando e Gianfranco Miccichè, presidente dell'Ars e coordinatore di Forza Italia: "La solita pasta con le sarde" preludio "a larghe intese che porteranno anche all'approvazione del bilancio". Poi attacca a testa bassa Giulio Tantillo, capogruppo degli azzurri a Sala delle Lapidi e vicepresidente del Consiglio, definito "campione delle larghe intese". Tra Figuccia e Tantillo i rapporti sono deteriorati da tempo. Così come quelli tra la famiglia Figuccia (in politica c'è pure il fratello Vincenzo) e il leader di Forza Italia in Sicilia Gianfranco Miccichè.

Nel mirino della consigliera comunale dell'Udc, oltre alla Giunta Orlando, c'è pure Forza Italia. Figuccia parla di "accordi sottobanco, grandi manovre" e "di un sindaco più interessato a talk show televisivi sui temi dell’accoglienza, che ai veri problemi della città e dei palermitani". Quindi piovono critiche nei confronti di Tantillo: "Da almeno sei anni a questa parte - afferma la consigliera eletta in Forza Italia - l’opposizione dell’attuale vicepresidente di Sala delle Lapidi - carica guarda caso arrivata subito dopo l’elezione a presidente di Totò Orlando - non è mai apparsa veramente tale. Il suo operato, almeno in Consiglio, è stato spesso caratterizzato da subdole manovre tra Forza Italia e l’amministrazione Orlando. Proprio quest’andazzo è stata una delle cause che mi hanno visto, sia pure con molta sofferenza, lasciare il partito di Berlusconi, probabilmente vittima inconsapevole di quello che succede a Palermo e in Sicilia". 

Tantillo, che ha sempre dichiarato il suo "no" al consuntivo e bilancio di previsione ("Forza Italia voterà contro"), prova a dribblare le polemiche. "Non replico alla consigliera Figuccia: il mio tempo preferisco dedicarlo alla città per cercare di risolvere i tanti problemi quotidiani che la affliggono. Chi cerca visibilità ha sbagliato soggetto, le valutazioni sul nostro operato le daranno i cittadini... e già lo hanno fatto!".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'incontro Orlando-Micciché e l'attacco di Figuccia a Tantillo: "La solita pasta con le sarde"

PalermoToday è in caricamento