menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dati Covid manipolati, M5S: "Speranza riferisca in Parlamento e valuti commissariamento"

Un'interpellanza urgente è stata presentata dal senatore Vincenzo Santangelo: "Il ministro si attivi per verificare i dati reali sull'epidemia. Abbiamo letto intercettazioni assurde e serve assolutamente un intervento dello Stato"

"Il ministro della Salute, Roberto Speranza, riferisca in Parlamento sulla gravissima situazione emersa in Sicilia e valuti la possibilità per il Governo di esercitare i poteri conferiti dall'articolo 120, comma 2 della Costituzione, laddove venga accertato che la gestione dell'emergenza sanitaria da parte della Regione Siciliana possa avere esposto a rischio il diritto fondamentale alla salute dei cittadini siciliani". E' quanto si legge in un'interpellanza urgente presentata dal senatore del Movimento 5 Stelle Vincenzo Santangelo e firmata dal gruppo M5S a Palazzo Madama. Il riferimento è all'inchiesta condotta dalla Procura e dai carabinieri di Trapani con i Nas di Palermo, sulla presunta manipolazione dei dati relatvi al Covid.

Il Covid combattuto taroccando i numeri 

I pentastellati chiedono poi che Speranza "si attivi per verificare i dati reali sull'epidemia riguardanti la Regione Siciliana, valuti misure di vigilanza più incisive sul flusso dei dati trasmessi dalle Regioni all'Iss riguardanti la pandemia da Covid-19 e la sostituzione dell'attuale commissario straordinario per l'emergenza Covid in Sicilia. Abbiamo letto intercettazioni assurde - sottolineano dal Movimento - e serve assolutamente un intervento dello Stato".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento