Incendi, Caputo (Fi): "Il governo regionale dichiari lo stato d'emergenza"

Il parlamentare regionale degli azzurri annuncia la presentazione di un disegno di legge per interventi nei Comuni danneggiati dai roghi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Dopo gli incendi che hanno devastato centinaia di ettari di territorio e determinato pericoli per la sicurezza pubblica e per la stabilità dei suoli, quello di ieri, chiaramente doloso, che ha messo in ginocchio il Comune di Altofonte. Oltre a richiamare un più capillare controllo del territorio contro questa strategia criminale, la politica deve intervenire con decisione, adottando misure straordinarie a sostegno di amministrazioni, privati e attività commerciali danneggiate dagli incendi. Oltre ad Altofonte penso anche a Monreale, che ha subito una sorte analoga negli scorsi giorni, così come ad altri comuni dell'Isola".

A dichiararlo è il deputato regionale di Forza Italia, Mario Caputo, che dopo avere espresso solidarietà al sindaco di Altofonte ha predisposto un ordine del giorno a firma di tutto il gruppo parlamentare di Forza Italia per impegnare il governo a dichiarare lo stato di emergenza per i territori di Monreale, Altofonte e in favore di tutti i Comuni che hanno subito incendi di vaste dimensioni. "Bene ha fatto il presidente Musumeci - conclude il Parlamentare - a convocare con urgenza il governo regionale. Il Parlamento deve muoversi con altrettanta velocità e determinazione politica. Ho già concordato con il presidente del gruppo parlamentare di Forza Italia la predisposizione di un disegno di legge per prevedere stabilmente misure di sostegno economiche e di natura ambientale in favore di tutti i territori che hanno subito incendi. All'assessore Gaetano Armato ho già chiesto di prevedere uno stanziamento di bilancio a copertura del disegno di legge. Soltanto con norme certe potremo dare garanzia agli Amministratori pubblici che in questo momento come il Sindaco di Altofonte si trova a gestire una immane tragedia".

Torna su
PalermoToday è in caricamento