Mercoledì, 22 Settembre 2021
Politica

Agricoltori e allevatori contano i danni dopo i roghi, Figuccia: "Rottamare cartelle esattoriali"

Il deputato della Lega all'Ars e coordinatore provinciale del partito annuncia che chiederà al governo regionale "una norma per stralciare le migliaia di cartelle fino alle 5 mila euro che pendono su agricoltori e allevatori siciliani duramente colpiti" dagli incendi delle scorse settimane

"Sulla scia della proposta della Lega di rottamare le cartelle esattoriali che gravano sui contribuenti italiani, stiamo chiedendo al governo regionale una norma per stralciare le migliaia di cartelle fino alle 5 mila euro che pendono su agricoltori e allevatori siciliani duramente colpiti dagli incendi". Lo annuncia Vincenzo Figuccia, deputato della Lega all'Ars e coordinatore provinciale del partito.

Per l'esponente del Carroccio è "una stagione difficile per il comparto agricolo e zootecnico già provato dalla crisi e deteriorato gravemente dalle devastazioni delle scorse settimane. Dobbiamo anzitutto definire - dice - una moratoria fiscale sui tributi alle piccole imprese, a quelle delle aree rurali e montane. In secondo luogo, varare una rottamazione che possa rappresentare una boccata d'ossigeno per migliaia di imprenditori. Chiediamo dunque che la norma venga imbastita e portata immediatamente al voto dell'aula per la sua approvazione".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltori e allevatori contano i danni dopo i roghi, Figuccia: "Rottamare cartelle esattoriali"

PalermoToday è in caricamento