Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica

Stop al bonus Covid da mille euro per i lavoratori Sas, Sicilia di nuovo bocciata da Roma

La presidenza del Consiglio dei ministri ha impugnato la norma approvata dall'Ars. Le indennità sono previste solo per personale inquadrato con contratti di lavoro collettivi nazionali. Caronia e Pullara: "Una cosa assurda, il Governo regionale deve resistere"

Da palazzo Chigi arriva un'altra bocciatura per la Sicilia: il governo nazionale ha impugnato la norma approvata dall'Ars che prevedeva l'erogazione di un contributo straordinario di mille auro ai lavoratori della Sas, società partecipata della Regione che si occupa di servizi, che hanno prestato e prestano servizio in attività legate al funzionamento dei reparti Covid-19 e delle strutture sanitarie. Una bocciatura, probabilmente, meno inaspettata per il governo e il parlamento regionali, considerando che le somme stanziate da Roma per le indennità Covid potevano interessare soltanto lavoratori della sanità e con contratto collettivo nazionale.

"Una cosa assurda che se confermata dimostrerebbe la mancata conoscenza della situazione siciliana e dell'esistenza di un contratto colellettivo regionale applicato anche al personale Sas - commentano i deputati regionali Marianna Caronia e Carmelo Pullara, che erano stati tra i promotori della norma -. Al di là di questo aspetto formale, non si può però non sottolineare l'assurdità del mancato riconoscimento del bonus a centinaia di lavoratori che hanno garantito e tutt'ora garantiscono il funzionamento dei reparti Covid-19, non in astratto ma lavorandovi giornalmente per garantirne pulizia ed efficienza".

La Sas è attualmente, assieme a Seus, tra la società partecipate della Regione prive di governance. Le nomine restano sospese in attesa che il governo Musumeci ritrovi l'equilibrio politico all'interno della sua maggioranza. Intanto, l'ente procede in ordinaria amministrazione, con il rischio di perdere alcune convenzioni che garantiscono ai lavoratori un impiego.

"Siamo certi - concludono Caronia e Pullara - che il Governo Regionale resisterà all'impugnativa, mantenendo la validità della legge ed erogando quindi comunque subito il bonus a questi lavoratori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop al bonus Covid da mille euro per i lavoratori Sas, Sicilia di nuovo bocciata da Roma

PalermoToday è in caricamento