Politica

Acqua: Idv “Bene la modifica dello statuto di Amap”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Il consiglio comunale di Palermo, con la modifica dell'articolo 1 dello statuto di Amap, ha di fatto dato il via libera alla gestione dell'acqua pubblica nel territorio dell’area metropolitana. Se la Regione a fine mese deciderà di affidare all'Amap la gestione dell'acqua in provincia, questa avrà le carte in regola per farlo. La scelta di aprire ai comuni la compagine societaria è importante, nell'intento di una gestione collegiale che faccia l'interesse dei cittadini. Eventuali costi aggiuntivi non potranno ricadere però sui cittadini palermitani. Se la Regione procederà all’assegnazione definitiva, si potrà attivare un programma di gestione e di investimenti dando tranquillità ai lavoratori Amap, ai lavoratori  ex Aps e naturalmente servizi più efficienti ai cittadini”. Lo dice il consigliere comunale Idv di Palermo Paolo Caracausi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua: Idv “Bene la modifica dello statuto di Amap”

PalermoToday è in caricamento