Politica

Idv: “Via libera da Sala delle Lapidi, approvato il Paes”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Dopo un anno e mezzo di inspiegabile stallo della maggioranza, il consiglio comunale di Palermo ieri sera ha approvato il Paes, il Piano d'azione per l'energia sostenibile. Era ora". Lo dice il capogruppo Idv Filippo Occhipinti. "Finalmente inizia un percorso che permetterà al Comune e ai cittadini di chiedere, ricevere e utilizzare i contributi europei e nazionali per la riduzione dei consumi di energia - dice Occhipinti - finalmente l'ambiente anche a Palermo potrà essere più tutelato mediante le energie alternative come il solare, il termico e l'eolico che permetteranno consistenti riduzioni di emissioni di anidride carbonica. È necessario che il Comune faccia il primo passo per ridurre l'esosa bolletta energetica degli uffici, della pubblica illuminazione e delle scuole che a oggi ammonta a oltre 17 milioni l'anno. Una cifra ingiustificabile e che potrebbe essere ridotta del 70%, 12 milioni circa, se fossero adottate le energie rinnovabili. L'unico dubbio rimane sui tempi: finora questa amministrazione non ha dato prova di velocità di esecuzione e temiamo che tutto rimanga un libro dei sogni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Idv: “Via libera da Sala delle Lapidi, approvato il Paes”

PalermoToday è in caricamento