Politica

Idv: “Gesap, auguri a Giambrone”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Le dimissioni di Tommaso Dragotto dal cda di Gesap confermano i nostri timori sul fatto che alcuni componenti non avevano o non hanno i requisiti per amministrare una società che necessita di un management adeguato alle sfide di un mercato, come quello aeroportuale, in continua evoluzione". Lo dicono i consiglieri comunali Idv di Palermo Paolo Caracausi e Filippo Occhipinti.

"Lo scalo di Palermo può e deve diventare uno dei più importanti d'Italia e del Mediterraneo - spiegano Caracausi e Occhipinti - l'inserimento di numerosi siti monumentali della nostra città, ma anche di Monreale e Cefalù, nel patrimonio Unesco sicuramente porterà più turisti nel nostro territorio e pertanto un aeroporto come il Falcone-Borsellino deve avere una classe dirigente in grado di interloquire con i vettori di tutto il mondo. Auguriamo al confermato presidente Giambrone buon lavoro e ci aspettiamo da lui che, come ha fatto sinora, rompa con il passato imponendo rispetto delle regole e trasparenza. Noi di Italia dei Valori continueremo a controllare e denunciare eventuali disfunzioni e ci attendiamo risposte trasparenti ai nostri dubbi, più volte sollevati, sulla scellerata gestione del passato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Idv: “Gesap, auguri a Giambrone”

PalermoToday è in caricamento