Sabato, 19 Giugno 2021
Politica

"Grandi eventi", la Regione si costituirà parte civile al processo

Lo ha deciso questo pomeriggio la giunta regionale. Crocetta: "Questa vicenda non solo ha danneggiato pesantemente l'economia della Regione siciliana, ma ha causato un gravissimo danno di immagine impossibile da tollerare"

La giunta regionale ha deliberato questo pomeriggio la costituzione di parte civile nel procedimento penale dell'inchiesta “Grandi eventi” che vede coinvolto il Ciapi. “E' un'azione che intendiamo portare avanti con forza – ha detto il presidente della Regione, Rosario Crocetta - perchè questa vicenda sulla comunicazione, non solo ha danneggiato pesantemente l'economia della Regione Siciliana, ma piuttosto che rappresentare un valore aggiunto per l'immagine della nostra Regione, come doveva essere se gestita in maniera corretta, ha causato invece un gravissimo danno di immagine che è impossibile tollerare. Per questa ragione – continua Crocetta – io e la mia giunta abbiamo deciso all'unanimità di procedere con la costituzione di parte civile nel procedimento penale nell'inchiesta “Grandi eventi”, che vede coinvolto il Ciapi, per tutelare l'immagine della Sicilia in ogni sede opportuna".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Grandi eventi", la Regione si costituirà parte civile al processo

PalermoToday è in caricamento