menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Roma si tratta per il nuovo governo, Orlando rilancia: "Si dovrà occupare del Sud"

Nella doppia veste di sindaco e presidente dell'Anci Sicilia, Leoluca Orlando annuncia l'intenzione di chiedere un incontro con il presidente del Consiglio appena nascerà il nuovo esecutivo: "Il Mezzogiorno ha diritto alle infrastrutture che non ha. Questo è un segnale per lo sviluppo delle imprese e per il lavoro"

"Appena sarà formato il nuovo governo chiederò un incontro al nuovo presidente del Consiglio dei ministri per porre con forza il tema del Mezzogiorno e delle amministrazioni locali". A dirlo è Leoluca Orlando, nella doppia veste di sindaco e presidente dell'Anci Sicilia.

Nuovo governo, si tratta sui temi: grandi assenti reddito di cittadinanza e Quota 100

Secondo il primo cittadino "nelle città, e in particolare in quelle del Sud, si consuma il massimo di apprezzamento o deprezzamento della qualità della vita. Il Mezzogiorno ha diritto alle infrastrutture che non ha. Questo è un segnale per lo sviluppo delle imprese e per il lavoro".  Da qui l'annuncio della volontà di incontrare il premier una volta formato il nuovo esecutivo. Il presidente della Repubblica Sergio Matterella ha affidato il mandato nuovamente a Conte, che ha però accettato con riserva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento