Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica

Sinistra Comune resta in Giunta, Catania alla Lega: "Dai figliocci di Salvini urla sguaiate"

L'assessore alla Mobilità replica ai consiglieri Anello e Gelarda, che lo avevano accusato di "non voler mollare le poltrone" e di essere "tornato da Orlando con la coda tra le gambe". Messaggio su Twitter: "Gli attacchi violenti sono la conferma della nostra giusta scelta"

"Da quando Sinistra Comune ha rinnovato l’impegno al governo di Palermo, sono partiti attacchi violenti da parte della della Lega". Con questo tweet l'assessore alla Mobilità Giusto Catania risponde all'assalto dei consiglieri leghisti Anello e Gelarda, che avevano accusato Sinistra Comune di "non voler mollare le poltrone" e di essere "tornati da Orlando con la coda tra le gambe".

Frase quest'ultima rivolta proprio a Catania, che nel suo messaggio su Twitter ha rende pan per focaccia: "Forse speravano di cancellare il nostro punto di vista sulla città? Le urla sguaiate dei figliocci di Salvini sono la conferma della nostra giusta scelta".

Al di là dello scambio di battute, la polemica tra Lega e Sinistra Comune rientra comunque nella polarizzazione che contrassegnerà il dibattito politico in vista delle elezioni amministrative del 2022. Insomma, siamo solo all'inizio.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sinistra Comune resta in Giunta, Catania alla Lega: "Dai figliocci di Salvini urla sguaiate"

PalermoToday è in caricamento