Politica

Lombardo e il riequilibrio in giunta “Arriverà tra Natale e Capodanno”

Il Governatore annuncia un rimpasto nell'esecutivo regionale già nei prossimi giorni: il motivo sarebbe "qualche nervosismo" nella maggioranza che sostiene il governo

Il presidente della Regione, Raffaele Lombardo affronterà “la questione del riequilibrio in giunta tra Natale e Capodanno”. E’ quanto detto questa mattina dal governatore incontrando i giornalisti a Palazzo d'Orleans per i tradizionali auguri di fine anno. Secondo il governatore, proprio lo squilibrio della rappresentanza dei partiti nell'esecutivo (Udc ha il doppio dei deputati Fli all'Ars ma un assessore in meno) “spiega qualche nervosismo” che c'è nella maggioranza che sostiene il suo governo. E parlando delle prossime elezioni amministrative, ha riservato una frecciatina bipartisan sia al Pd, “credo che abbia intrapreso una strada che non so dove porterà” che al Pdl:  “Sta perdendo molti pezzi, ormai è una questione assodata”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lombardo e il riequilibrio in giunta “Arriverà tra Natale e Capodanno”

PalermoToday è in caricamento