Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica Tribunali-Castellammare

Giovanni Gallina nominato segretario nazionale del movimento politico Libertas

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L’ex consigliere del Comune di Carini Giovanni Gallina è stato nominato segretario nazionale del movimento politico Libertas.

“Un contributo di valore umano e politico, quello che saprà dare Giovanni Gallina per far crescere il partito, in uno alla valorizzazione di tutti coloro che vorranno credere nel progetto di centro civico" ha affermato il presidente di Libertas Antonio Fierro, ex manager dell’Iri (Istituto per la Ricostruzione Industriale), che insieme a tutto il direttivo nazionale, durante la conferenza di presentazione della lista politica e del candidato a sindaco per la città di Roma Polo Magli, ha nominato Giovanni Gallina segretario nazionale.

Il movimento politico Libertas si propone di mettere al centro del proprio programma politico l’uomo, in quanto esssre umano, con le sue esigenze primarie in tutti gli aspetti della sua vita, a cominciare da ciò che contribuisce a formare il suo mondo e la sua appartenenza fin dal momento della nascita la famiglia; ambiente nel quale ci si forma e dove si cominciano ad apprendere e fare proprie le tematiche e le necessità delle quali si avrà bisogno e ci si ritroverà ad affrontare, successivamente, nel corso della vita , sia nello stesso ambito familiare, che nel quartiere, nella circoscrizione, nella città, nella nazione ove siamo destinati a vivere : tematiche e necessità inerenti la scuola, il lavoro, la sanità, la cultura, il rispetto, l’aiuto e l’assistenza per le persone più deboli, per gli anziani.

I principi fondanti di Libertas, continua il presidente Fierro, sono proprio quelli della tutela dei diritti di tutti i cittadini. A partire dai bambini, dalle persone disabili, dalle donne; tutela e diritti ampiamente compresi nella nostra costituzione, ma dei quali negli ultimi trenta anni, i politici via via succedutisi sembra quasi essersi dimenticati.

Libertas intende riscoprire tali valori, e fare le battaglie necessarie affinchè diventino stile di vita, parte integrante del quotidiano di ogni cittadino. Tali valori, fra l’altro possono essere il viatico per riportare in Italia, attraverso il lavoro e le riforme, quel benessere economico generalizzato, che ai tempi del boom economico ha consentito all’Italia, grazie a quello stesso partito che ci ha rappresentato per oltre cinquanta anni, di essere la quarta potenza economica finanziaria mondiale.

Veniamo da un periodo buio, sia sotto il profilo dei valori umani, sia sotto il profilo economico\finanziario. Il tasso di povertà è aumentato in maniera veramente preoccupante. Si stanno perdendo i valori cattolici, il rispetto degli altri e la tutela dei deboli, che sono stati i valori fondanti della nostra costituzione. E’ il momento di riscoprire tali valori, è il momento delle grandi riforme, sulle partecipate, sugli enti locali, sulla giustizia, sul lavoro, sul welfare.

"Giovanni Gallina - ha concluso Fierro - dovrà e certamente saprà guidare il partito verso la formazione di quell’auspicabile grande Centro-Civico distrutto da anni da interessi personali e guerre per l’accaparramento di potere. I valori del centro debbono essere dentro di noi, si hanno , si coltivano non si comprano".

Il neo segretario Giovanni Gallina, nel ringraziare il presidente Fierro per il "compito gravoso e la fiducia manifestata", ha affermato di "essere pronto a svolgere al meglio l’importante incarico e si riserva qualche giorno per decidere l’assetto del partito , in vista della conferenza che darà il via al tour politico su tutto il territorio nazionale. Naturalmente si propone sin da adesso di stare vicino ai nostri candidati impegnati nelle Amministrative di quelle città ove il partito ha deciso di essere presente (Roma, Milano, Novara, Napoli, San Cataldo). Obiettivo? Ridare dignità a questo nostra amata nazione, costruire il grande partito di centro-civico dove chiunque possa ritrovarsi e ritrovare quei valori cattolici e quel rispetto delle regole e della costituzione per annullare tutte le divisioni settoriali che la politica degl’ultimi anni ha generato a discapito del bene della popolazione. Farò appello e saremo pronti ad ascoltare ed accogliere tutti gli indipendentisti di ogni Regione, che condividano i nostri valori, affinche’ possano trovare in noi, ma con pari dignità ed importanza, quella grande casa che possa diventare per tutti un collante di valori ed idee e punto di riferimento nazionale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovanni Gallina nominato segretario nazionale del movimento politico Libertas

PalermoToday è in caricamento