Politica

"Più poteri ai sindaci contro il gioco d'azzardo", ddl all'esame dell'Ars

Il testo passerà prima al vaglio della commissione Salute e poi andrà in Aula. La Rocca Ruvolo: "Dobbiamo fare in modo che la gente non si rovini economicamente e non si ammali"

Fare in modo che la passione per il gioco d'azzardo non diventi una patologia vera e propria e aiutare chi ha già sviluppato una dipendenza a riprendere le redini della propria vita. A questo punta il disegno di legge che ha iniziato il proprio cammino all'Ars.

“Abbiamo già concluso le audizioni sul disegno di legge per la prevenzione e il trattamento del gioco d’azzardo patologico, martedì inizieremo l’esame degli emendamenti e nel giro di due settimane il testo dovrebbe approdare in Aula con l’auspicio che venga ampiamente condiviso”, ha spiegato la presidente della commissione Salute, Margherita La Rocca Ruvolo. La parlamentare è intervenuta al convegno intitolato “Il gioco d’azzardo patologico in Italia, le donne al centro” promosso dall’associazione Alea in collaborazione con l’assessorato della Salute Regione e l’Asp.

L’esame degli emendamenti al disegno di legge, frutto dell’abbinamento di due ddl di cui sono primi firmatari Cancelleri e La Rocca Ruvolo, è già stata calendarizzato per martedì 12 marzo.

gioco azzardo convegno-2“La finalità del ddl – ha aggiunto La Rocca Ruvolo - è quella di tutelare la salute delle persone, spesso soggetti vulnerabili, donne e uomini, giovani e anziani, che rischiano di ammalarsi da gioco d’azzardo e che hanno necessità di essere aiutati. Dobbiamo fare in modo che la gente non si rovini economicamente e non si ammali. Abbiamo avuto la disponibilità dell’assessorato regionale per la Salute che sul tema sta promuovendo diverse campagne di sensibilizzazione nelle scuole. Tra gli strumenti proposti nel ddl – ha spiegato - un nuovo potere regolamentare esplicito ai sindaci, per dar loro la possibilità di intervenire efficacemente tramite controlli sulla proliferazione delle sale da gioco nel loro comune disponendo, qualora necessario, regolamenti e prescrizioni restrittive”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Più poteri ai sindaci contro il gioco d'azzardo", ddl all'esame dell'Ars

PalermoToday è in caricamento