Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

Ars, Vullo sollecita Crocetta sulle linee autobus

Il deputato regionale del gruppo Democratici Riformisti per la Sicilia: "Gli operatori del settore sono allo stremo"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Domani pomeriggio a Palavullo-3zzo dei Normanni si terrà un incontro tra il Presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta e gli operatori del trasporto pubblico locale. Sulla vicenda è intervenuto l’On. Gianfranco Vullo (nella foto), deputato regionale del gruppo Democratici Riformisti per la Sicilia, che con un’interrogazione parlamentare, presentata nello scorso dicembre, aveva sollecitato iniziative urgenti a sostegno dei concessionari di autoservizi di linea regionali, i quali rischiano, tra gli effetti della crisi ed i tagli del precedente governo, di dover sopprimere molte corse. Secondo Vullo, " Aspettano ancora i contributi della Regione per il 2012 e parte del 2011; in più, con la decurtazione avvenuta, lavorano sostanzialmente in perdita. non potendo conseguire in alcun modo l’equilibrio economico dei bilanci, che dipendono dal sostegno pubblico a servizi di importanza primaria. Ancora oggi, peraltro in Sicilia i contributi alle autolinee non tengono conto dell’effettivo prezzo della benzina praticato in Italia, che viene rimborsato per meno della metà, come se il carburante fosse ancora a 1.500 lire al litro. Spero che il Presidente Crocetta intervenga in modo deciso". Vullo ha ribadito la necessità di non abbandonare degli imprenditori che garantiscono un servizio essenziale, in un’isola ancora all’anno zero per la la viabilità secondaria ed i collegamenti ferroviari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ars, Vullo sollecita Crocetta sulle linee autobus

PalermoToday è in caricamento