Geraci Siculo, stabilizzati i 21 dipendenti precari del Comune

Firmati ieri i contratti a tempo indeterminato. Esultano i sindacati: "Si apre una nuova stagione di diritti e certezze". Il sindaco Iuppa: "Il nostro obiettivo è far funzionare al meglio la macchina amministrativa"

La tanto agognata assunzione è arrivata. Festa grande ieri per 21 dipendenti del Comune di Geraci Siculo, che hanno chiuso una lunga stagione di precariato firmando i contratti a tempo indeterminato.

"Questi lavoratori - commentano Giovanni Conigliaro (Fp Cgil) e Salvatore Badami (Cisl Fp) - per anni hanno vissuto nel limbo del precariato, pur svolgendo funzioni essenziali negli uffici comunali. Grazie alla sinergia con l’amministrazione cittadina, finalmente si apre una nuova stagione di diritti e certezze".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco di Geraci Siculo, Luigi Iuppa, ha sottolineato come questo risultato sia importante in una comunità montana nella quale il municipio rappresenta un fondamentale punto di riferimento. "Il nostro obiettivo è di far funzionare al meglio la macchina amministrativa - ha detto Iuppa - per garantire servizi alla cittadinanza".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Incidente all'Acquapark, giovane batte la testa: ricoverato in gravi condizioni

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • Vendono frutta e verdura con il reddito di cittadinanza in tasca, nei guai 2 fratelli

  • Con lo scooter investì e uccise un anziano e il suo cane, morto un trentenne

  • Suicidio all'Uditore, cinquantenne si getta dalla finestra e muore

Torna su
PalermoToday è in caricamento