Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Gasparri: "Ingroia dice di arrestare Berlusconi, poi scodinzola davanti a Musumeci"

Il senatore di Forza Italia e vicepresidente del Senato va all'attacco: "Ingroia è l'esempio emblematico dell'Italia peggiore, si è rivelato solo un cacciatore di poltrone nelle anticamere di Palermo"

Antonio Ingroia

"Ingroia parla come un guerrigliero e dice di arrestare e abbattere Berlusconi, poi scodinzola davanti a Musumeci, nuovo presidente della Sicilia, per mantenere le immeritate poltrone di sottogoverno che ha preteso da Crocetta". A dichiararlo in una nota è stato il senatore di Forza Italia e vicepresidente del Senato, Maurizio Gasparri. L'ex pm palermitano, oggi leader della Lista del Popolo a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, aveva detto dell'ex premier: "Sotto sotto lo sa che meriterebbe di essere arrestato".

Da qui la reazione di Gasparri: "Ingroia, già stratrombato dagli elettori e sconfitto nei processi intentati a eroici carabinieri, fonda partitini destinati al disastro. Davvero un esempio emblematico dell'Italia peggiore. Rivoluzionario alla radio, si spaccia per cacciatore di Berlusconi, ma si rivela solo un cacciatore di poltrone nelle anticamere di Palermo. Più che la mossa del cavallo ama il salto della quaglia".


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gasparri: "Ingroia dice di arrestare Berlusconi, poi scodinzola davanti a Musumeci"

PalermoToday è in caricamento