Politica

Forestali, arriva il sì del Cipe: la Regione avrà 900 milioni

E' stata autorizzata la proposta della Regione Siciliana di utilizzare le risorse del Fondo sviluppo e coesione (FSC) relativamente alle programmazioni 2000-2006 e 2007-2013

foto archivio

Possono tirare un respiro di sollievo i forestali siciliani, che nelle scorse settimane hanno temuto per il proprio futuro occupazionale per la mancanza di fondi. E' stata autorizzata infatti dal comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe) la proposta della Regione Siciliana di utilizzare più di 900 milioni di euro del Fondo sviluppo e coesione (FSC) relativamente alle programmazioni 2000-2006 e 2007-2013. Lo rende noto Vincenzo Vinciullo, presidente della commissione Bilancio all'Ars.

LEGGI ANCHE: Forestali, protesta senza fine: sit in e blocchi stradali

Le somme saranno così impegnate: 87.900.000 euro per i forestali e i lavoratori dell'antincendio; 673.000.000 euro per il contributo di finanza pubblica della Regione; 140.000.000 euro per il cofinanziamento regionale della programmazione comunitaria 2007-2013, pari al 25% del complessivo.

"Nello stesso tempo - ha proseguito Vinciullo - dal Piano Azione e Coesione sono stati garantiti 780,2 milioni di euro per la copertura degli interventi definanziati per finanziare i tre punti precedenti. Una decisione attesa da giorni, che aveva creato particolare tensione fra forestali e i lavoratori dell'antincendio, che, dopo il provvedimento di questa mattina, possono stare, obiettivamente, più sereni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forestali, arriva il sì del Cipe: la Regione avrà 900 milioni

PalermoToday è in caricamento