Sabato, 31 Luglio 2021
Politica

Migranti e sgomberati, Orlando istituisce un fondo da 60 mila euro per l'accoglienza a Natale

Il provvedimento va nella direzione opposta al decreto Sicurezza. Il primo cittadino: "E' una norma che aumenterà la presenza di stranieri irregolari favorendo marginalità estreme, occupazioni e illegalità". Plauso di Sinistra Comune: "Palermo città inclusiva"

Il sindaco firma una direttiva che istituisce un fondo da 60 mila euro per l'accoglienza di migranti e sgomberati durante le feste di Natale. Un provvedimento che va in direzione opposta al decreto Sicurezza: norma che, sostiene Orlando, "rappresenta un grave attacco di diritti umani e sociali".

"L'abolizione della protezione umanitaria e la reintroduzione del reato di accattonaggio - scrive il primo cittadino - porterà un colpo fatale ai servizi di accoglienza che i territori avevano messo in piedi per soccorrere le persone che arrivano in Italia e aumenterà la presenza di stranieri irregolari favorendo marginalità estreme, occupazioni e illegalità".

Plauso all'iniziativa del sindaco arriva da Giusto Catania, capogruppo di Sinistra Comune: "Esprimo apprezzamento per la direttiva sindaco Orlando, che attraverso l'adozione del provvedimento fa emergere quanto sia inclusiva e accogliente la città di Palermo. Il sindaco Orlando mette in campo misure per contrastare il decreto Sicurezza di Salvini, un segnale positivo per tutta la città e per i palermitani. E' un modo per rendere sempre più sicura la città, al contrario di quanto pretendono di fare le scelte compiute  dal governo nazionale, i cui unici obiettivi sembra siano creare un clima di insicurezza ed attuare politiche disciminatorie e xenofobe".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti e sgomberati, Orlando istituisce un fondo da 60 mila euro per l'accoglienza a Natale

PalermoToday è in caricamento