rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Politica

Fondi per Palermo, Guerriero (Pd): "Critiche dalla Lega? Gelarda pensi a fare gli interessi della città"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Piuttosto che puntare il dito contro le uniche forze politiche che si impegnano a trovare fondi per Palermo e per la Sicilia, Igor Gelarda chieda al suo partito di fare davvero gli interessi della nostra città e della nostra Regione". A dirlo è Marco Guerriero, responsabile enti locali del Pd, dopo le parole del capogruppo della Lega al Comune che in una nota contestava la paternità dell'emendamento alla legge di Bilancio, che porterà circa 75 milioni in città.

"La salvaguardia e la tutela degli Enti Locali sono un tema costante nell’agenda del Partito Democratico. Le decine di riunioni con i sindaci e gli amministratori siciliani, le nostre proposte e le trattative con il governo, partendo dalle richieste dell'Anci, hanno prodotto come risultato l'emendamento che darà una boccata d'ossigeno alla città. Quel testo, Gelarda se ne faccia una ragione, è a firma di PD e 5 Stelle, non Lega. Invece di contestarne in modo ridicolo la paternità altrui, la Lega faccia la sua parte dichiarando pubblicamente che lo sosterrà. In ballo c’è la sopravvivenza di centinaia di Comuni della nostra terra, Comuni che non hanno alcun bisogno delle polemiche dei lacchè di Salvini”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi per Palermo, Guerriero (Pd): "Critiche dalla Lega? Gelarda pensi a fare gli interessi della città"

PalermoToday è in caricamento