Il Comune aderisce alla Fondazione Volta, il Pd: “Nasce il primo istituto tecnico superiore di Palermo”

Francesco Bertolino, Dario Chinnici e Carlo Di Pisa commentano l’approvazione della delibera a Sala delle Lapidi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“L'approvazione della delibera di oggi a Sala delle Lapidi, attraverso l'adesione del Comune di Palermo, offre l'opportunità di istituire anche nella nostra città il primo Istituto tecnico superiore. Mentre in altre realtà nazionali sono numerose le presenze di questi istituti, la Sicilia rappresenta un fanalino di coda nell'attuazione della riforma”. Lo dicono i consiglieri comunali del Pd di Palermo Francesco Bertolino, Dario Chinnici e Carlo Di Pisa, commentando l’approvazione di oggi della delibera sulla fondazione Alessandro Volta.

Il Comune aderisce alla Fondazione Volta

“Siamo convinti che possa rappresentare un'opportunità per i nostri giovani in cerca di lavoro – spiegano i consiglieri dem - Così come si evince dai dati delle realtà già esistenti in altre parti del Paese, ci sono buone possibilità che dopo il diploma si abbia accesso al mondo del lavoro. La rete che si costituirà, che mette insieme enti pubblici e realtà private, contribuirà certamente ad una specializzazione di figure professionali sempre più ricercate dalle imprese. Anche la scelta della zona di Brancaccio è significativa nel dare una risposta a uno dei tanti territori dove la disoccupazione giovanile raggiunge altissimi livelli”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento