Domenica, 13 Giugno 2021
Politica

Ars, in commissione Bilancio arriva l'ok alla Finanziaria

Ventitré ore di fila ore no-stop per varare il documento contabile. Adesso il testo dovrà essere incardinato. Arriva il no alla norma che taglia le partecipate e a quella che assegna alle famiglie meno abbienti le case abusive confiscate

Una maratona. Quasi un'intera giornata alla commissione Bilancio dell'Ars. Ventitré ore di fila ore no-stop per varare la Finanziaria. L'ok è arrivato all'alba, con 10 voti a favore e 5 contrari, così il documento contabile ha ottenuto il via libera. Adesso il testo dovrà essere incardinato nella seduta convocata per domani. L'obiettivo è ottenere il via libera entro la prima settimana di gennaio.

Ma dopo il ko di sabato sulla proroga dei commissari delle province, Crocetta è costretto a incassare anche il no alla norma che taglia le partecipate e a quella che assegna alle famiglie meno abbienti le case abusive confiscate. Una norma che prevedeva che le case costruite abusivamente venissero concesse ai Comuni per destinarli ad alloggi popolari dopo essere state acquisite al patrimonio pubblico. A portare il ritiro del provvedimento è stato un emendamento del Movimento 5 Stelle.

Giampiero Trizzino ha spiegato che lo stop in commissione della norma "blocca una possibile speculazione edilizia'', perché ''nonostante la sua nobile finalità non prevedeva alcuna limitazione per quegli immobili realizzati in zone sulle quali insiste un vincolo paesaggistico o di inedificabilità assoluta, quali terreni a 150 metri dalla costa, zone limitrofe ai boschi, siti di interesse comunitario e così via''.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ars, in commissione Bilancio arriva l'ok alla Finanziaria

PalermoToday è in caricamento