Ficarazzi, stabilizzati i 46 precari del Comune

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Finalmente dopo anni e anni di incertezza per i 46 precari storici del Comune di Ficarazzi è arrivata la stabilizzazione. Lo rende noto il Sindaco di Ficarazzi Avv. Francesco Paolo Martorana. «Oggi, 15 marzo 2019, è stato raggiunto un grande traguardo :46 precari del Comune di Ficarazzi hanno sottoscritto un nuovo contratto a tempo indeterminato. L’amministrazione Paolo Francesco Martorana, che tanto si è spesa in vista del raggiungimento di questo obiettivo, condivide con gli ex precari l’emozione e la gioia di quanti hanno visto realizzare un sogno. “La condizione di precari era alimentata da quella politica che li voleva schiavi… Il superamento di questa condizione, li ha resi, oggi, tutti liberi”». Queste le parole del Sindaco Avv. Paolo Francesco Martorana - che aggiunge – «Va riconosciuta la competenza di tutta l’amministrazione e la professionalità del segretario comunale Dott.Francesco Fragale, e dell’instancabile Responsabile Area I, Geom. Giovanni Morana. Questo risultato è frutto della volontà comune di dare dignità ai lavoratori essenziali per questa pubblica amministrazione». Il Comune di Ficarazzi è il primo comune in assoluto che ha portato a terminel il percorso con cui si è giunti oggi alla firma dei contratti a tempo indeterminato, applicando il comma 1 della legge Madia, senza procedura concorsuale. L’auspicio è che questo ente sia da modello per gli altri nei quali ancora si attende la stabilizzazione dei precari

Torna su
PalermoToday è in caricamento