Giovedì, 13 Maggio 2021
Politica

Festa della Liberazione, il sottosegretario Mulè a Palermo: "Istituzioni hanno dovere di coltivare la libertà"

Il sottosegretario alla Difesa Giorgio Mulè ha deposto una corona di alloro al Giardino Inglese: "Sono qui oggi perché in questa terra la parola libertà ha un significato profondo e vissuto"

In occasione della festa della Liberazione, il sottosegretario alla Difesa Giorgio Mulè ha deposto una corona di alloro al Giardino Inglese."Le istituzioni - ha detto - hanno il dovere morale e politico di onorare e coltivare la libertà. Libertà intesa come condizione dell'inviduo, come pilastro valoriale della democrazia. Libertà intesa come responsabilità e mai come ricorrenza, libertà come memoria del sacrificio di molti nel rispetto e nella consapevolezza dell'importanza di riconoscere i diritti altrui. Sono qui oggi perché in questa terra la parola libertà ha un significato profondo e vissuto".

Alla cerimonia era presente anche il sindaco Leoluca Orlando, che su Twitter scrive: "Il 25 aprile ci ricorda la lotta per la Liberazione sulla quale è nata una Costituzione repubblicana. Contro ogni rigurgito fascista e violazione dei diritti degli esseri umani, ancora tragicamente disprezzati come registrato nelle ultime ore con il genocidio nel Mediterraneo". 

Articolo aggiornato il 25 aprile 2021 alle ore 17.35 // Inserita dichiarazione del sindaco Orlando

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Liberazione, il sottosegretario Mulè a Palermo: "Istituzioni hanno dovere di coltivare la libertà"

PalermoToday è in caricamento