Domenica, 13 Giugno 2021
Politica

Muos, Ferrandelli: "Basta babbiare, procediamo per bloccare i lavori"

Il deputato del Pd all'Ars: "Non è più il tempo di scherzare. Non possiamo più perdere tempo e dobbiamo procedere a muso duro per revocare tutte le autorizzazioni"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"E' importante che le istituzioni si schierino definitivamente con la popolazione. Diamo un senso alla giornata di oggi con un'azione politica concreta che preveda la sospensione istantanea dei lavori". Commenta così Fabrizio Ferrandelli, deputato Pd all'Ars e segretario della commissione Territorio e ambiente, i lavori della Commissione che sono svolti questa mattina presso la Sala Gialla di Palazzo dei Normanni.

"Più che da segretario della commissione Ambiente - precisa Ferrandelli - voglio intervenire in qualità di primo firmatario della mozione contro il Muos. Non posso che apprezzare gli interventi del Governo regionale che ha più volte annunciato la volontà di sospendere, in autotutela, i lavori nella base di Niscemi, ma vorrei che si dicesse anche quando questo accadrà, che venisse stabilita una volta e per tutte una data. Ho come l'impressione che qualcuno stia 'babbiando' adducendo scuse su scuse, come il mancato recapito delle notifiche al Governo americano. Non credo manchi un commesso per consegnarle a mano. Non è più il tempo di scherzare. Il mio intervento - continua il deputato - riguarda più l'aspetto politico della questione che quello scientifico, di cui abbiamo sviscerato ogni dato. L' Assemblea regionale e il Governo regionale si sono espressi chiaramente contro l'installazione del Muos e non possiamo permettere delle ingerenze esterne sul nostro territorio, come l'intervento del Governo nazionale che si permette di dichiarare che c'è qualcosa di più strategico della salute dei siciliani. Se è vero che l'Assemblea si è già espressa e se è vero che anche il Governo regionale è sulla nostra stessa lunghezza d'onda - conclude Ferrandelli - non possiamo più perdere tempo e dobbiamo procedere a muso duro per bloccare e i lavori e revocare tutte le autorizzazioni. Il tempo delle chiacchiere è finito, ora dobbiamo passare ai fatti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muos, Ferrandelli: "Basta babbiare, procediamo per bloccare i lavori"

PalermoToday è in caricamento