Emergenza sanitaria e usura, Penna: "Subito misure per aiutare esercizi commerciali"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"L’allarme lanciato dal Cerved sullo spettro dell’usura che si abbatte sugli esercizi commerciali di Sicilia e Calabria non può lasciarci indifferenti. Non è più il tempo di rimandare: serve un pacchetto di proposte e misure a tutela di queste attività per iniettare liquidità snellendo le procedure". Lo dichiara il deputato del MoVimento 5 Stelle, Aldo Penna, che continua: "La farraginosità dei processi burocratici rende l’accesso a fondi e aiuti un percorso ad ostacoli, la mafia invece, come ha detto il procuratore Cafiero De Raho, non conosce burocrazia e ciò rende più appetibile i suoi servigi a chi è in condizioni disperate. La crisi economica è una manna dal cielo per la criminalità organizzata, ma siamo ancora in tempo affinché lo Stato arrivi prima di essa."

Torna su
PalermoToday è in caricamento