Emergenza rifiuti, esposto M5S in Procura: "Disservizi mettono a rischio salute pubblica"

I consiglieri comunali e di circoscrizione del Movimento 5 Stelle chiedono che siano disposti "opportuni accertamenti, valutando eventuali responsabilità o lesione di diritti, primo fra tutti quello alla salute dei cittadini"

Rifiuti in viale Michelangelo

"Nonostante le rassicurazioni da parte dei vertici Rap e il supporto di altre partecipate e il Coime, la situazione dei rifiuti non è migliorata e porta a timori per possibili ripercussioni sul piano sanitario e su quello igienico. La spazzatura si accumula sulle strade e marcisce sotto al sole cocente, mettendo a repentaglio la salute dei residenti". A fotografare così la situazione rifiuti in città sono i consiglieri comunali e di circoscrizione del Movimento 5 Stelle, che hanno presentato un esposto in Procura. I pentastellati chiedono che siano disposti "opportuni accertamenti, valutando eventuali responsabilità o lesione di diritti, primo fra tutti quello alla salute dei cittadini palermitani”.

La lotta di Orlando contro chi sporca diventa social, foto e video su Facebook: "Vergogna"

“La situazione è insostenibile - affermano gli esponenti del Mpvimento - . La città è ricolma di ingenti quantità di rifiuti a causa dei disservizi che sono stati registrati in queste settimane. Dai cumuli di rifiuti accatastati e dispersi nei vari angoli della città, è scaturita una situazione di degrado tale che sono comparsi ratti e gabbiani. Si sono verificati diversi roghi nel territorio, appiccati da cittadini esasperati per la mancata raccolta, con conseguente rischio igienico-sanitario per via delle elevate temperature che hanno reso l’aria irrespirabile".

Comandante dei vigili rimosso, addio al vetriolo: "Flop raccolta rifiuti colpa nostra? Falso"

Nel documento i consiglieri chiedono anche di "verificare eventuali responsabilità commissive e omissive a qualunque livello e per qualsivoglia ipotesi di danno, e/o lesione di diritti costituzionalmente garantiti, primo fra tutti quello alla salute ed alla salubrità dell’ambiente e la possibile fattispecie di epidemia colposa".

Il testo dell'esposto (Pdf)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento