Mercoledì, 17 Luglio 2024
Politica

Il Pd contro il decreto Lavoro: Elly Schlein a Palermo per Pio La Torre e il Primo maggio a Portella della Ginestra

La leader nazionale dem arriverà a Palermo il 30 aprile e parteciperà prima alla cerimonia di commemorazione del segretario regionale del Pci ucciso dalla mafia nel 1982; l'indomani prenderà parte al manifestazione in programma per la festa dei lavoratori. "Il governo vuole allargare le maglie della precarietà"

Elly Schlein, segretaria nazionale del Partito democratico, sarà a Palermo domenica 30 aprile per la commemorazione di Pio La Torre, il segretario regionale del Pci assassinato dalla mafia nel 1982. E l'indomani, Primo maggio, prenderà parte al manifestazione in programma a Portella della Ginestra per la festa dei lavoratori.

La presenza della leader del Pd a Portella della Ginestra - nel 76esimo anniversario della strage che costò la vita a undici persone, altre 27 rimasero ferite sotto i colpi della banda di Salvatore Giuliano - non è soltanto simbolica. Nel mirino della segretaria dem c'è il decreto Lavoro: "Il testo verrà presentato proprio il Primo maggio, si tratta di una provocazione", ha detto nei giorni scorsi Schlein. "Lì dentro c’è un’idea che è quella di combattere i poveri invece di contrastare la povertà". 

"Stanno cercando di fare uno spezzatino del reddito di cittadinanza, che invece va difeso, il nostro Paese non può permettersi di non avere questo strumento. E sono preoccupanti i contenuti del decreto Lavoro, c’è dentro l’idea di allargare pericolosamente le maglie della precarietà", ha concluso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pd contro il decreto Lavoro: Elly Schlein a Palermo per Pio La Torre e il Primo maggio a Portella della Ginestra
PalermoToday è in caricamento