rotate-mobile
Elezioni

Elezioni, sondaggio Keix: "Con il 23% dei consensi M5S è ancora la prima forza politica in Sicilia"

Lo afferma il capogruppo dei pentastellati all'Ars Nuccio Di Paola, che commenta: "Numeri molto vicini a quelli forniti recentemente da Demopolis. Troppe volte le Cassandre di turno si sono affrettate a darci per morti e sono state smentite. Sarà così anche alle Regionali"

"Il sondaggio reso noto in questi giorni da una società catanese attesta che il M5S in Sicilia è ancora di gran lunga la prima forza politica e, di conseguenza, la locomotiva del Movimento in Italia. Troppe volte le Cassandre di turno si sono affrettate a darci per morti e sempre sono state smentite dai fatti. Siamo sicuri che lo saranno ancora una volta alle prossime elezioni regionali”.

Lo afferma il capogruppo del M5S all'Ars Nuccio Di Paola a commento dei numeri raccolti dalla società di sondaggi Keix, che, nelle intenzioni di voto degli intervistati siciliani, con quasi il 23% (22,9 per la precisione), vedono primeggiare di gran lunga il M5S davanti a Fratelli d'Italia (15,4%) e, via via, a tutte le altre forze politiche.

"I sondaggi - dice Di Paola - vanno presi sempre con le pinze, ma sono sempre indicativi di una tendenza. Del resto questi numeri sono molto vicini a quelli forniti recentemente da Demopolis, che ci attribuiva un 21% di consensi. Il fatto che quasi un  quarto dei siciliani sia disposto a rivotarci è segno del lavoro di squadra portato avanti e del contatto costante tenuto con  i territori e la conferma che possiamo e dobbiamo essere la forza trainante dello schieramento progressista in Sicilia alle prossime elezioni regionali, per mandare a casa i protagonisti del governo regionale peggiore degli ultimi decenni".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, sondaggio Keix: "Con il 23% dei consensi M5S è ancora la prima forza politica in Sicilia"

PalermoToday è in caricamento