Totò Schillaci tifa per Micari, il rettore risponde: "Facciamolo questo gol"

Il campione ha detto che il 5 novembre voterà per il candidato del centrosinistra sperando che ce la faccia e che possa cambiare la Sicilia

Totò Schillaci

"Voto per Micari. Spero che ce la faccia e che possa cambiare la Sicilia”. A parlare è il campione Totò Schillaci ora alla guida della prima squadra di migranti palermitana, durante il programma di Rai Radio1 "Un Giorno da Pecora", condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari, durante la puntata di ieri. "È stato l’orgoglio dei palermitani - risponde il candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione -, dei siciliani, di tutta Italia. Grazie Totò per aver detto che sicuramente mi voterai. Facciamolo questo gol il 5 novembre, per far vincere la Sicilia!".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • La corsa in ospedale e la disperazione, bambino di 3 mesi muore al Di Cristina

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento