Venerdì, 30 Luglio 2021
Regionali Sicilia 2017

"Andate a votare, liberiamo questa regione": giro in bici e ultimi appelli per il M5S

Il candidato governatore Giancarlo Cancelleri, Davide Casaleggio, Luigi Di Maio, Alessandro Di Battista e diversi parlamentari hanno attraversato il centro sulle due ruote. In via Maqueda l'incontro con Pierluigi Bersani, Nicola Fratoianni e una delegazione di sinistra che appoggia Claudio Fava

Giancarlo Cancelleri durante il giro in bicicletta

Qualche dichiarazione alla stampa davanti all'Ars, un giro per le vie del centro in bicicletta - con tanto di incontro fortuito con i "rivali" della sinistra - e poi un comizio in piazza Verdi. Così il Movimento Cinque Stelle vive le ultime ore di campagna elettorale in Sicilia. In ballo la poltrona da governatore e i seggi dell'Ars. In città, per sostenere Giancarlo Cancelleri, Davide Casaleggio, Luigi Di Maio, Alessandro Di Battista e diversi parlamentari. Niente bici, ma sarà presente sul palco, Beppe Grillo. "Andate a votare - rilanca Di Maio - e liberiamo questa regione"

Durante il giro, giunti in via Maqueda, anche un incontro con Pierluigi Bersani, Nicola Fratoianni e una delegazione di sinistra che appoggia Claudio Fava. Tra i due gruppi pacche sulle spalle e strette di mano.

"Martedì 7 - annuncia Cancelleri - se vinco conoscerete tutta la squadra degli assessori. Non li ho presentati prima perché ho capito che avrei trasformato persone competenti in bersagli mobili".

E le ultime ore di campagna elettorale servono anche per sferrare gli ultimi attacchi agli altri partiti. "Il 5 novembre - sottolinea Di Maio - deve essere un nuovo giorno per la liberazione della Sicilia. Quando ti avvali degli impresentabili per provare a batterci diventi impresentabile. A Berlusconi non devo dire altro se non che sono 20 anni che promuove questo piano MArshall per la Sicilia ma adesso non è più credibile".

"La sensazione è che c'è un grande entusiasmo: sarà un referendum tra un passato che torna, con tanto di sigla di partito, e il futuro. Il 51% è complicato? Lo so. Ma noi ci rivolgeremo con un pacchetto di proposte e tutte le persone che ci stanno le potranno votare. Ma noi non spartiamo poltrone o posti", sottolinea Cancelleri.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Andate a votare, liberiamo questa regione": giro in bici e ultimi appelli per il M5S

PalermoToday è in caricamento