Sabato, 31 Luglio 2021
Regionali Sicilia 2017

Micari vuole una Sicilia olimpionica: Sandro Campagna assessore designato allo Sport

Palermitano ed ex pallanuotista, ha alle spalle una carriera ai massimi livelli sia come giocatore sia come allenatore. Per l'Isola pensa di lavorare su "infrastrutture e società sportive, che stanno alla canna del gas"

Sandro Campagna - foto Facebook

E' Sandro Campagna l'assessore designato allo Sport del candidato governatore del centrosinistra, Fabrizio Micari. Lo ha ufficializzato lo stesso Micari nel corso di una conferenza stampa. "La competenza è la chiave di tutto quello che facciamo. Vogliamo - ha detto Micari - una sicilia 'olimpionica', che guardi al futuro puntando sullo sport. E' sia un elemento educativo sia un'occasione economica gigantesca per l'Isola, per il turismo, per i grandi eventi. Noi non siamo come i 5 Stelle che hanno paura (il riferimento è al 'No' alle Olimpiadi di Roma ndr). Vogliamo una Sicilia che torni a essere la casa dello sport e degli eventi ad alto livello". 

Palermitano ed ex pallanuotista, Campagna ha alle spalle una carriera ai massimi livelli. Chiuso il periodo da giocatore, è diventato allenatore conquistando allori nazionali e internazionali. Dal 1998 al 2000 ha allenato la Nazionale juniores conquistando la medaglia d'oro ai Mondiali, l'argento e il bronzo agli Europei e l'argento alle Universiadi. Dal 2001 con il Settebello ha conquistato le medaglie d'argento agli Europei di Budapest e ai Giochi del Mediterraneo di Tunisi e si classifica quarto ai Mondiali di Fukuoka. Ha raggiunto anche il quarto posto anche in Coppa Fina a Belgrado nel 2002. Dal gennaio del 2003 all'agosto del 2008 è stato commissario tecnico della Grecia. Nominato di nuovo commissario tecnico della nazionale italiana ha riportato il Settebello sul trono mondiale con l'oro conquistato a Shanghai 2011, poi l’argento e il bronzo olimpico a Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016 e due medaglie europee: l’argento a Zagabria 2010 e il bronzo a Budapest 2014. Fino al sesto posto dell’Europeo del 2016.

"Mi auguro - ha detto Campagna in collegamento da Ostia - di poter dare un contributo di idee per la mia terra, la mia patria, la Sicilia. C'è tanto da fare, a cominciare dalle infrastrutture e dalle società sportive che stanno alla canna del gas. La Regione deve fare molto di più. Mi auguro che ci sia grande sensibilità per lo Sport: è importante anche per la sanità. Faccio un solo esempio, abbattendo dell'1 per cento l'obesità giovanile si ridurebbero drasticamente i costi. Sono pronto a dare una grande mano d'aiuto".

"Il mio sogno - ha aggiunto Micari - sarebbero le Olimpiadi in Sicilia nel 2032. E' un progetto tremendamente ambizioso, ma se non si è ambiziosi non si vincono le Olimpiadi. La Sicilia è una grande terra che merita grandi progetti, che possono diventare realizzabili con persone come Sandro Campagna".
 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Micari vuole una Sicilia olimpionica: Sandro Campagna assessore designato allo Sport

PalermoToday è in caricamento