Mercoledì, 4 Agosto 2021
Regionali Sicilia 2017

Di Maio: "Candidati del centrosinistra siciliano spostano voti a destra"

Il candidato premier del Movimento 5 Stelle: "Il Partito democratico e Forza Italia hanno fatto un accordo per spartirsi il Paese e la Sicilia"

Di Maio a Palermo qualche giorno fa

"In questi giorni a Roma quella che era la sinistra, il Partito democratico, e quella che era la destra, Forza Italia, hanno fatto un accordo per spartirsi il Paese e la Sicilia. Oggi si sono votati un decreto per bloccare le intercettazioni, per salvarsi dai processi. La settimana scorsa si sono votati una legge elettorale credendo di potersi salvare dalla sconfitta elettorale". A parlare è il candidato premier del Movimento 5 stelle, Luigi Di Maio,  nel corso di una iniziativa elettorale in vista delle regionali siciliane.

"Abbiamo notizie - ha aggiunto - di candidati del centrosinistra che stanno trasferendo voti al candidato presidente di centrodestra. Tutto per provare a dividersi il potere e a resistere a Giancarlo Cancelleri e al M5s. Non ne posso più della loro ipocrisia, per questo ho sfidato Renzi a un confronto, lui ha accettato e martedì ci sarà questo confronto"

Intanto Di Maio, insieme a Beppe Grillo, domani tornerà a Palermo per la chiusura della campagna elettorale di Giancarlo Cancelleri, candidato per il Movimento 5 stelle alla presidenza della Regione Siciliana. Domani (venerdì 3 novembre) è in calendario un comizio alle ore 21 a piazza Verdi. Con Grillo e Di Maio si alterneranno sul palco anche Cancelleri e il deputato a Montecitorio Alessandro Di Battista. L'ultima esibizione siciliana di Grillo su un palco è recentissima, risale a sabato scorso, quando in occasione del #Cataniaday parlò davanti alla gremitissima piazza Università della città etnea.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Maio: "Candidati del centrosinistra siciliano spostano voti a destra"

PalermoToday è in caricamento