rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Regionali Sicilia 2017

Regionali, Cancelleri designa il quinto assessore: Angelo Parisi si occuperà di rifiuti

Ha 45 anni, è ingegnere ambientale ed è di Leonforte. Farà parte della squadra a 5 Stelle composta da Federica Argentati, Giampiero Trizzino, Angelo Cambiano e Salvatore Corallo e promette di trasformare "i rifiuti da problema a risorsa" e di far sparire le discariche

Il candidato alla presidenza della Regione Sicilia per il Movimento 5 Stelle, Giancarlo Cancelleri, designa il quinto assessore della sua eventuale Giunta. Si chiama Angelo Parisi e si occuperà di rifiuti, acqua ed energia. Quarantacinque anni, celibe, ingegnere ambientale, di Leonforte (Enna) farà parte della squadra composta da Federica Argentati all'Agricoltura, Giampiero Trizzino all'Ambiente, Angelo Cambiano ai Beni locali e Salvatore Corallo alle Infrastrutture.

Promette di far diverntare "i rifiuti da problema a risorsa" e di far sparire le discariche entro il 2050. “Il nostro – dice Parisi - è un piano ambizioso, ma realizzabilissimo: le discariche nel medio tempo devono sparire, ci siamo dati il tempo limite del 2050 per farlo, ma nel frattempo va messo in moto un circuito virtuoso che porti ad abbancare sempre meno rifuti in discarica, attraverso una raccolta differenziata spinta, la progressiva messa al bando degli imballaggi e una legge che promuova il vuoto a rendere”.

I rifiuti, secondo Parisi, vanno riutilizzati, i metalli e le plastiche devono diventare fonte di guadagno e occupazione e la raccolta porta a porta va incentivata al massimo. Sul fronte energia il suo assessorato punterà sullo sviluppo delle rinnovabili: solare fotovoltaico, solare termico e temodinamico, eolico, senza dimenticare le nuove tecnologie in via di sviluppo. “Va incentivata – continua l'ingegnere – la produzione da fonti rinnovabili, creando dei fondi di rotazione per il finanziamento dei pannelli fotovoltaici per le famiglie ed uno ah hoc per il finanziamento degli impianti alle famiglie meno abbienti”. E sull'acqua non ha dubbi: deve essere pubblica. In primo piano anche la depurazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, Cancelleri designa il quinto assessore: Angelo Parisi si occuperà di rifiuti

PalermoToday è in caricamento