Mercoledì, 23 Giugno 2021
Regionali Sicilia 2012

Zamparini “esonera” Miccichè: “Solite parole, non lo appoggio più”

Dopo avere annunciato nelle scorse settimane il sostegno al candidato governatore di Grande Sud, adesso il presidente del Palermo e leader del "Movimento per la gente" torna sui suoi passi

Maurizio Zamparini

Dopo Sannino è il turno di Miccichè. Maurizio Zamparini “esonera” il candidato presidente alla Regione. Dopo avere annunciato nelle scorse settimane il sostegno al candidato governatore di Grande Sud, adesso torna sui suoi passi. “Il Movimento per la gente - spiega il patron rosanero - ha condiviso con il professore Massimo Costa il programma economico per una rivoluzione siciliana. Malgrado le promesse, ad oggi, nessun candidato alle elezioni regionali ha aderito e adottato questo programma, anzi nessuno ha un programma nuovo: solo le solite parole".

Così, il movimento non appoggerà nessun candidato e nessuna lista. “C'è delusione per una occasione che la Sicilia perderà – conclude Zamparini - e il nostro pensiero è più vicino ai nuovi movimenti di protesta, dai quali si aspettano anche proposte, non solo proteste".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zamparini “esonera” Miccichè: “Solite parole, non lo appoggio più”

PalermoToday è in caricamento